womenbank 460
RUBRICA: Women@Bank

Intesa Sanpaolo. Torna il premio per la diversity

Mille imprese partecipanti, 221 finaliste, 8 tappe e 4 premiazioni. Sono i numeri delle prime due edizioni del Premio Women Value Company promosso da Intesa Sanpaolo e dalla Fondazione Maria Belisario dedicato ai temi della parità di genere, premio quest'anno alla terza edizione.

Un premio per la diversity

Si tratta di una speciale categoria del Premio Marisa Bellisario “Donne ad alta quota”, di cui quest’anno si svolge la 31esima edizione. L’obiettivo è premiare le aziende che si distinguono per l’attenzione al talento femminile e alla diversity. Si parte con il bando destinato alle piccole e medie imprese pubbliche e private: aziende che hanno attivato servizi di conciliazione dei tempi famiglia/lavoro; iniziative per i dipendenti come benefit, voucher, asili nido interni, etc; politiche flessibili di lavoro; politiche retributive di merito non discriminatorie; piani di sviluppo e valorizzazione delle competenze e carriere femminili.

Come partecipare

C’è tempo fino al 15 febbraio 2019 per candidarsi: le imprese possono compilare il questionario online per poi accedere alle selezioni. Infine due imprese, una piccola e una di medie dimensioni, saranno premiate a giugno del prossimo anno a Roma, mentre ad altre due sarà assegnata una menzione speciale.

I vincitori delle precedenti edizioni

Nelle precedenti edizioni il riconoscimento è andato a Vetrya, di Orvieto, specializzata nello sviluppo di soluzioni per i media digitali; a Pegaso, di Verona, guidata da due donne, che produce integratori per il benessere psico-fisico; a Zeta Service, con sede principale a Milano, che offre servizi di amministrazione del personale e consulenza; e ad Arterra Bioscience, di Napoli, piccola impresa biotech.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

ALTRE RUBRICHE

Blog Banca
Credito Imprese

Questo sito utilizza cookies per garantire le proprie funzionalità ed agevolare la navigazione agli utenti, secondo la Cookies Policy.
Cliccando "Acconsenti" l'utente accetta detto utilizzo.